LEGGI NEWS

-

30-10-2018

Italia: i commercianti di rottame puntano a un aumento dei prezzi

Martedì, 30 ottobre 2018 Brescia


Dopo un mese caratterizzato da calma piatta, quello di novembre potrebbe portare a lievi aumenti di prezzo sul mercato italiano del rottame o, perlomeno, è questo che sperano i commercianti locali. Il leggero recupero dei prezzi del materiale destinato in Turchia, passati nell'ultima settimana da 321-328 $/t a 327-335 $/t CFR, ha infatti instillato nei commercianti italiani il desiderio di alzare i prezzi. Questa volontà, tuttavia, si sta scontrando con una forte resistenza da parte delle acciaierie, dal momento che i produttori di acciai lunghi, in particolare, continuano a lamentare una certa carenza di vendita. A causa delle festività dei prossimi giorni, bisognerà attendere la prossima settimana per conoscere l'andamento dei prezzi del rottame italiano nel mese di novembre.

Al momento sul mercato italiano le quotazioni del rottame si collocano mediamente sui seguenti livelli:

Qualità

Prezzo spot

Torniture (E5)

245-250

Demolizioni (E1/E3)

260-270

Frantumato (E40)

285-295

Lamierino (E8)

285-295

Prezzi espressi in Euro/ton, compreso trasporto, IVA esclusa.







« torna a tutte le news




This website uses cookies to ensure the best experience on our website. By continuing to use our website you agree to this according to Cookies Policy      OK